Vai al contenuto

Cerca PEC, tutto quello che devi sapere

La ricerca pec di un indirizzo può essere difficoltosa se non sai come fare e dove andare. Di seguito un breve ma utile vademecum che per trovare facilmente gli indirizzi di posta elettronica certificata.

Quando si tratta di individuare l’indirizzo PEC di una società, un ente della Pubblica Amministrazione o di un professionista, si potrebbe pensare di trovarsi di fronte a un compito relativamente agevole. Questo perché i dati di rilevanza sono liberamente accessibili tramite appositi database pubblici quali INI-PEC, registroimprese.it e ora anche Inad. Le banche dati però sono diverse e specifiche per ogni tipologia di anagrafica ed è necessario avere chiari alcuni aspetti non sempre noti. Proprio per tale ragione, abbiamo scelto di raccogliere tutti i collegamenti ai portali che mettono a disposizione queste informazioni, allo scopo di agevolare il vostro processo di ricerca.

Tuttavia, come ben noto a molti, la ricerca dell’indirizzo PEC può diventare un processo laborioso e dispendioso in termini di tempo e risorse, nel caso si debbano cercare grossi elenchi di anagrafiche. In questo caso il nostro servizio di ricerca pec massiva vi può agevolare in questo compito, ricercando per voi le PEC in maniera semplice, veloce ed economica. Segui il link di seguito per avere tutte le informazioni:

Tornando a chi cerca pec singole, la soluzione più immediata e diretta, che è anche quella “istituzionale”, fornita dal Ministero per lo Sviluppo Economico, è il Registro INI-PEC.

ricerca pec

INI-PEC – ricerca PEC di una singola anagrafica

INI-PEC mette a disposizione degli utenti, gli indirizzi dei professionisti e delle imprese presenti sul territorio italiano, semplificando la vita di tutti.

L’indice viene puntualmente aggiornato con i dati provenienti dal Registro Imprese e dagli Ordini e dai Collegi di appartenenza, nelle modalità stabilite dalla legge.

Si divide in due sezioni, una per le imprese, e l’altra per i professionisti iscritti ad un albo (notai, avvocati, medici, dentisti, ecc.).

INI-PEC è un servizio unico, poiché permette di cercare indirizzi tramite il Codice Fiscale, garantendo risultati univoci e certi.


Per trovare un indirizzo PEC con INI-PEC, collegatevi al sito, selezionate la scheda Imprese o Professionisti, a seconda del tipo di destinatario che cercate. Compilate il codice fiscale e premete il pulsante “Cerca PEC” per visualizzare i risultati.
Se avete a disposizione il codice fiscale, non è necessario inserire altre informazioni, poiché esso è univoco e sufficiente per la ricerca.

  • Se non lo avete, potete utilizzare le seguenti informazioni:
  • Per le aziende: ragione sociale e provincia.
  • Per i professionisti: Cognome, nome, categoria professionale e provincia.

Ini-Pec è l’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata, istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico.
Se, nonostante tutto, non riuscite a trovare l’indirizzo PEC utilizzando INI-PEC, vi suggeriamo il portale alternativo: registroimprese.it. Viene richiesto l’inserimento di un codice captcha, talvolta più di una volta.

Cerca Pec della Pubblica amministrazione

Per la ricerca PEC della Pubblica Amministrazione, il portale IPA offre una soluzione semplice e intuitiva. Basterà selezionare il criterio di ricerca più appropriato, impostare il campo di ricerca testuale e gli eventuali altri parametri, e premere “Cerca”. Troverete l’indirizzo di posta certificata premendo sull’icona PEC accanto al nome dell’ente desiderato.

trova pec pubblica amministrazione

INAD – Indice Nazionale dei Domicili Digitali

E’ stato da poco istituito un nuovo indice: l’Indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche, dei professionisti e degli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi, elenchi o registri professionali o nel registro delle imprese.

Va detto, tuttavia, che in tale elenco sono presenti solo le persone fisiche che hanno esplicitamente comunicato il loro indirizzo di posta elettronica certificata come domicilio digitale, seguendo il processo di registrazione sul sito domiciliodigitale.gov.it.

Qui potrai cercare i singoli indirizzi, utilizzando il codice fiscale in tuo possesso: domiciliodigitale.gov.it/dgit/home/public/#!/home